MENU

News

CORSO PRIMO SOCCORSO
2019-11-03

CORSO PRIMO SOCCORSO

Nuova sessione
28 novembre e 5 dicembre

Nuova sessione per il corso di PRIMO SOCCORSO 12h/16h dalle ore 8.30 c/o la nostra sede di Barzanò

L' angolo dei consigli di Gruppo Sfera - "La Respirazione Artificiale"

In una persona comune l'arresto della respirazione di durata superiore ai 4 minuti è in grado di provocare danni permanenti al cervello. La  respirazione artificiale bocca a bocca è l'unico metodo in grado di indurre aria nei polmoni della vittima affinchè riprenda la normale respirazione spontanea. 

1) Appoggiare una mano sulla fronte della vittima e sollevare la mandibila con due dita dell'altra mano; (se esiste il sospetto di un trauma cervicale, la manovra dell'iperestensione del capo non deve essere effettuata per evitare ulteriori lesioni);

2) Aprile la bocca e ispezionare visivamente il cavo orale. Porre attenzione alle eventuali protesi dentarie che, se non correttamente fissate, possono ostruire le vie aeree. Lo svuotamento del cavo orale va fatto solo nel caso di evidenti corpi estranei in bocca;

3) mantenendo le viee aeree libere con la manovra di estensione del capo, chiudere il naso della vittima pinzandolo tra il pollice e l'indice della mano posta sulla fronte (per evitare la fuoriuscita di aria dal naso);

4) Inspirare normalmente;

5) Ponendo le labbra a tenuta su quelle della vittima, soffiare l'aria lentamente per circa un secondo, finchè il torace comincia a sollevarsi.

6) Terminata l'insufflazione lasciare espirare;

7) Ripetere questa manovra per due volte e osservare il sollevamento del torace durante le ventilazioni. 

Nella respirazione bocca-bocca è preferibile utilizzare dei presidi di protezion che evitano il contatto diretto con la vittima. Esistono apposite maschere che proteggono del contatto con la bocca, con eventuali secrezioni e con l'aria espirata. Il fazzoletto di carta non è uno strumento che garantisce protezione.

Ventilazione bocca-maschera tascabile                                                            Ventilazione con Ambu